Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Cotechino in galera

30-11-2016
cucina

Ingredienti (per 6 persone): 1 cotechino di circa 700 g, 1 fetta di manzo piuttosto larga (circa 300 g), 2 fette di prosciutto crudo (200 g circa), 1 cipolla bionda, olio extravergine di oliva, brodo di carne, Lambrusco secco, sale
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 90-120 minuti
Difficoltà *
Costo *
Vino consigliato Lambrusco


01. Lessate il cotechino a metà cottura, scolatelo e toglietegli delicatamente la pelle. I tempi di cottura variano sensibilmente a seconda che si scelga di utilizzare un cotechino fresco oppure uno precotto. Nel primo caso bisognerà, dopo averlo punzecchiato con una forchetta, avvolto in un panno da cucina e legato, immergerlo in acqua fredda e farlo cuocere a fiamma bassa, coperto, per 2 ore (1 ora per la preparazione della nostra ricetta), poi scolarlo e togliergli il panno; nel secondo caso, affidatevi ai tempi di cottura indicati sulla confezione (in genere tra i 20 e i 30 minuti), ricordandovi di non aprire la busta ermetica che lo avvolge prima della cottura.

02. Disponete sul tagliere prima la fetta di manzo, bene aperta, e senza batterla. Stendetevi poi sopra le due fette di prosciutto, e il cotechino. Avvolgetelo con il prosciutto e la carne, legando il rotolo con lo spago da cucina.

03. Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere con l’olio in un tegame di terracotta fino a quando sarà ben appassita.

04. Sistemate il rotolo di cotechino sulla cipolla e copritelo, in parti uguali, con il brodo e il Lambrusco. Cuocete coperto, a fiamma bassa, per circa un’ora. Assaggiate il sughetto durante la cottura e aggiustate di sale se necessario. Terminata la cottura, togliete il cotechino dal tegame, togliete con cura lo spago e affettatelo (le fette devono essere piuttosto spesse). Servite caldissimo con il suo sughetto.